Orme del passato

20,00

Categoria: Tag: ,

Descrizione

Una miscellanea di interventi che, seguendo un percorso cronologico, si snoda dalle prime Civiltà europee all’Alto Medioevo. 

Il libro si apre con uno studio di Carlo Cappelli sulla mappa genetica delle popolazioni europee e prosegue proiettandoci nell’Età del Bronzo della bellissima Offida di Guglielmo Allevi; l’opera continua con l’ascesa inarrestabile di Alessandro Magno e omaggia poi la storia di Roma partendo da Romolo per finire con Odoacre. 

Nell’ambito degli scavi archeologici e delle valenze storico-architettoniche, Carlo Cappelli dedica un lavoro al Teatro antico di Ascoli Piceno, proponendo interessanti confronti con le strutture coeve.  Nel libro, un progetto narrativo aggiornato nelle acquisizioni archeologiche e nel senso della didattica, apparentemente suddiviso nei tre lavori dedicati ai Goti, a Belisario e ai Longobardi, espone le valenze culturali, sociali e materiali dell’Alto Medioevo, un periodo determinante nella storia d’Italia.

Profondo conoscitore del nostro territorio, Furio Cappelli completa ORME DEL PASSATO con un’agile ma esaustiva sintesi storico-archeologica dedicata a uno dei luoghi simbolo della Montagna dei Fiori: Castel Manfrino. Elaborando le conoscenze derivanti dalle fonti storiche e i dati prodotti dai recenti scavi archeologici, il Medievista ascolano ricostruisce il percorso vitale della formidabile fortificazione.

 

Autori: Giuseppe Vico e Flavia Cappelli

Anno: 2021

Pagine: 298

ISBN: 9788888972657

Prezzo: 20,00 €

Edizioni Lamusa